Come smontare il mixer

Come smontare il mixer?

Come smontare il mixer?

I moderni elettrodomestici funzionano normalmente in casa, a condizione che siano installati correttamente e che le loro attrezzature siano complete. Per il processo di fare un bagno o semplicemente per lavarsi la faccia era davvero piacevole, dovresti usare solo tubature di alta qualità. I rubinetti del bagno devono essere scelti correttamente in modo che corrispondano perfettamente allo stile della stanza e non creano alcun inconveniente.

Funzionalità e dispositivo

Un mixer è un dispositivo che fornisce acqua e miscela il liquido caldo e freddo. Almeno a causa dei due punti sopra descritti, può essere definito uno dei componenti principali del meccanismo idraulico.

Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?

Ci sono modelli progettati esclusivamente per il bagno, e ci sono soluzioni per la cucina. Differiscono nell'aspetto e in connessione con il sistema idraulico.

Se parliamo del modello di cucina, allora può essere installato in tre modi:

  • impostare su controsoffitto;
  • montare in un lavandino;
  • fissare al muro.
Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?

In precedenza, qualsiasi miscelatore per l'acqua era fatto di metallo. Oggi c'è un gran numero di materiali diversi da cui sono fatti tali dispositivi. Ad esempio, il tipo più comune di mixer è attualmente in ceramica. Ciò non sorprende dal fatto che la ceramica è molto meglio sperimentando il contatto con l'acqua e meno suscettibile agli effetti corrosivi. Naturalmente, non è completamente realizzato in ceramica, ma semplicemente ha un rivestimento ceramico.

Ci sono modelli di miscelatori a due valvole e monovalvola. Se parliamo del primo, la base di tali modelli è il solito meccanismo di chiusura, che è diventato a lungo un classico e in cui ci sono due teste di tipo a valvola. Di solito sono collocati in una custodia in metallo. Molto spesso sono di ottone. Le teste sono responsabili della regolazione del flusso d'acqua e anche della temperatura. Sul retro del case c'è una filettatura necessaria per collegare il dispositivo alla rete idrica.

Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?

Le due varietà più famose che caratterizzano questo rubinetto sono:

  • modelli con ugelli separati;
  • modelli di categoria tee.

Nel primo caso, le valvole di controllo sono collegate tramite un tee speciale e, quando si utilizza il modello con ugelli, vengono montate separatamente.

Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?

Se parliamo del modello a leva singola del dispositivo, i componenti principali qui saranno:

  • braccio girevole;
  • guarnizioni;
  • coprire;
  • corpo della gru;
  • cartuccia di pulizia meccanica rimovibile.
Come smontare il mixer?

La cartuccia può essere utilizzata sia in ceramica che a sfera. Tutto dipenderà dal design di un mixer.

Se parliamo di modelli con cartucce a sfera, hanno una palla con buchi, che è vuota. È fissato con un perno speciale sull'impugnatura della gru. Grazie ai due fori di ingresso, l'acqua calda e fredda finisce nella camera della sfera e, dopo la miscelazione, fluisce nell'erogatore di miscelazione. La temperatura di questo fluido e la sua pressione saranno impostate dall'angolo di rotazione del manico, che influenzerà la possibilità di coincidenza dei fori che si trovano nel corpo della gru e della palla stessa.

Come smontare il mixer?

Nei modelli a cartuccia di metallo ci sono due rondelle in ceramica, che sono lappate il più vicino possibile l'una all'altra. Quando si gira la maniglia, si muovono, e i fori che sono su di loro, sono combinati in un modo o nell'altro a seconda della posizione della maniglia che ruota dall'uomo. A causa di ciò, l'acqua viene miscelata e trasportata al beccuccio.

Le cartucce ceramiche hanno un inconveniente: non capiscono, quindi richiedono una sostituzione completa del meccanismo in caso di problemi.

Come smontare il mixer?

Ci sono tre categorie di gru:

  • leva singola;
  • valvola;
  • toccare.
Come smontare il mixer?
valvola
Come smontare il mixer?
Leva singola
Come smontare il mixer?
sensoriale

Ora parliamo di più su ciascuno di essi. L'opzione a due valvole per la cucina è la più familiare e conveniente. Di regola, è dotato di un becco orientabile e due gru, che consentono la regolazione del getto d'acqua. Allo stesso tempo, non si può dire che le loro caratteristiche siano cattive, sebbene in genere la parte bloccante di tali modelli si rompa molto rapidamente. Inoltre, le guarnizioni in gomma devono essere sostituite dopo un paio di anni di uso attivo a causa dell'acqua dura nei nostri tubi. Se c'è un piatto di ceramica, la situazione sarà un po 'più facile a causa del fatto che si consuma meno attivamente, anche se spesso accade che la sua vita di servizio sia addirittura inferiore a quella di una guarnizione di gomma.

Molto dipende dalla qualità dell'acqua. Alcuni utenti inseriscono filtri nei sistemi idraulici, ma per il resto è meglio non installarli. Gli elementi grossolani e solidi contenuti nell'acqua possono semplicemente disabilitare l'intero meccanismo.

Ma sostituire qualsiasi parte in una tale gru sarà piuttosto economica.

Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?

Opzione Odnorozhkovy - un classico che per molti anni conserva la sua popolarità. Qui, pressione e temperatura sono controllate da una maniglia, che guida la parte principale della cartuccia. Tali dispositivi sono senza pretese nel lavoro e sono molto facili da usare. La struttura di un tale mixer è in qualche modo simile a una gru. Le piastre di ceramica si trovano nell'alloggiamento, ma la loro dimensione sarà maggiore di quella dei rubinetti delle valvole. Tali soluzioni possono funzionare senza guasti per lungo tempo, ma il loro costo sarà sostanzialmente maggiore rispetto a quello dei modelli di valvole. Ma è necessario tener conto del fatto che in tali miscelatori, se vi è un aumento di un flusso d'acqua, allora il secondo getto diminuirà. Questo è scomodo se la pressione non è troppo grande.

Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?

La terza categoria di miscelatori è un'invenzione che è apparsa abbastanza di recente. Il vantaggio di ciò sarà l'assenza della necessità che una persona tocchi qualsiasi cosa. Basta portare la mano al rubinetto mentre l'acqua comincia a fluire da essa stessa. L'unico inconveniente di un tale modello è che la pressione e la temperatura dell'acqua sono programmate dal termostato nel rubinetto del sensore prima dell'uso, e finché le impostazioni non vengono modificate, questi due indicatori rimarranno a un determinato livello.

Strumenti richiesti

Per smontare il rubinetto del bagno per ripararlo, è necessario disporre di una serie di strumenti.

Stiamo parlando di queste cose:

  • manopola di controllo;
  • buona protezione con un aspetto attraente;
  • due chiavi - esadecimale e regolabile;
  • trapano;
  • pinze;
  • un martello;
  • cacciavite;
  • un coltello;
  • testata in ceramica e coperchio per esso;
  • aeratore;
  • anelli di gomma o simili, fatti di plastica.
Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?

Anche una persona che ha competenze minime nel riparare gli impianti idraulici ha questi strumenti. Anche senza esperienza con tali dispositivi e con gli strumenti di cui sopra, tali riparazioni possono essere fatte.

Noi facciamo le nostre mani

Ora forniamo istruzioni passo-passo su come smontare un interruttore dell'acqua di quasi tutti i tipi: cerniera, bandiera o leva. Le raccomandazioni saranno fornite non solo per lo smontaggio, ma anche per la riparazione e la pulizia di tale prodotto.

Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?

Leva singola

Per riparare un rubinetto a leva singola, devi prima rimuovere la maniglia. Questo può essere fatto traducendo i rubinetti in posizione chiusa. Ora prendiamo l'esagono e allentiamo il bullone che tiene la maniglia stessa. Dopo che può essere rimosso.

Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?

Nella fase successiva, si dovrebbe fare un piccolo sforzo e premere leggermente sulla rientranza dove si trova l'anello filettato. E l'anello stesso deve essere ruotato in senso antiorario. Ma qui è importante fare tutto in modo che il mixer non si giri da solo, il che può portare alla deformazione dei tubi dell'acqua posti al di sotto di esso.

Ora con l'aiuto di pinze o pinze, rimuoviamo la cupola cromata. Non esagerare, in modo da non deformare l'anello con quattro denti, che si trova proprio sotto il corpo.

Svitiamo dalla custodia cromata un anello di plastica. Questa azione viene eseguita per verificare se il collegamento a vite è intatto, se è presente sporco o sporco e se può facilmente ruotare.

Come smontare il mixer?

Tiriamo fuori la parte di scudo, fatta di plastica. Consiste di elementi di due colori: bianco e nero. La seconda parte sarà il sigillo. Spesso è a causa della sua deformazione che il rubinetto inizia a fluire. Se questo è il problema, allora è sufficiente solo pulirlo e puoi riportare tutto al suo posto. Anche sotto la guarnizione è possibile rilevare le molle. Dovresti controllare le loro prestazioni. Se funzionano male, devono essere sostituiti rimuovendoli con un cacciavite a punta piatta.

Come smontare il mixer?

Ma se tutte le azioni sono state eseguite e il mixer continua a non funzionare correttamente, il disassemblaggio dovrebbe continuare. Quindi togli la palla dal rubinetto. Questo può essere fatto da un normale movimento verso l'alto. Nella palla puoi vedere il foro, che è responsabile per il raggio di rotazione della struttura. È necessario esaminare questo dettaglio: forse avrà danni o deformazioni, o sarà semplicemente molto sporco. Se il rivestimento della sfera è deformato, deve essere sostituito.

Come smontare il mixer?

Quando si installa una nuova sfera nel mixer, fare attenzione, poiché lo spazio sul lato destro deve essere chiaramente sul bordo della parte superiore del dispositivo.

Ora eseguiamo l'inserimento dello scudo, che dovrebbe entrare nel foro della gru con l'aiuto di una parte in plastica.

Quando si sostituiscono le guarnizioni, è possibile applicare un lubrificante a base di silicone, che dovrebbe prolungare in modo significativo la durata del meccanismo.

Montiamo la gru nella sequenza inversa di azioni e montiamo in posizione. Ora apri l'acqua e controlla se sta scorrendo. Se c'è una perdita e la sua fonte è nella parte superiore del rubinetto o alla base, allora il problema è più probabile che sia nella palla. Quindi rimuovere la palla, sollevare il beccuccio alla base e sollevarlo delicatamente. Di solito, la sfera è tenuta saldamente da due guarnizioni anulari, che si consumano nel tempo e fanno fluire la valvola anche quando è in posizione chiusa. Usando un piccolo cacciavite a punta piatta, possono essere estratti e sostituiti.

A proposito, non sarà superfluo pulire anche le guarnizioni con un grasso prima di sostituirle, in modo che il design duri più a lungo.

Come smontare il mixer?

Passiamo ora allo smontaggio della valvola con una cartuccia ceramica.

Viene eseguito nella seguente sequenza.

  • Usando un cacciavite con punta piatta, estraiamo un cappuccio decorativo situato sull'impugnatura della gru. Dovrebbe essere rosso o blu, il che indica la possibilità di regolare la temperatura dell'acqua fornita.
  • Ora svita il cog con una chiave esagonale, che tiene il joystick sull'asta di regolazione.
  • Tirare la maniglia, quindi svitare i due dadi - serraggio e decorativo. A volte capita che uno dei dadi non sia esadecimale. In questo caso, dovresti stare molto attento a non danneggiare i solchi su di esso.
  • Resta solo da estrarre il disco dal meccanismo del mixer, dopo il quale è possibile sostituire la cartuccia.
Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?

È sotto questi schemi che i miscelatori a leva singola sono smontati.

Tipo a due valvole

I miscelatori del tipo a due valvole vengono utilizzati sempre meno spesso, ma sono spesso installati in vecchie case, il che significa che non perdono la loro rilevanza. Lo smantellamento di una gru di questo tipo viene solitamente eseguito quando il miscelatore fuoriesce dalla base o se almeno una delle valvole funziona male.

Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?

In generale, il processo di smontaggio in questo caso sarà abbastanza simile allo smontaggio di un analogo a leva singola.

  1. In primo luogo, la rimozione di tappi di plastica, che chiudono le viti che tengono le valvole sulle scatole della gru.
  2. Svitare le viti con un cacciavite a testa piatta, quindi smontare le valvole.
  3. Prendiamo una chiave inglese e svitiamo le scatole dell'asse della gru. Di solito sono fatti di ottone, che è un metallo morbido. Per questo motivo, non dovresti fare troppi sforzi per non rompere i meccanismi o danneggiarli. Per non lasciare traccia della chiave su di loro, puoi metterti un panno sotto.
  4. Ora con le estremità della scatola della gru smontiamo le guarnizioni in gomma e le sostituiamo. Se l'installazione è anche raccordi in ceramica, quindi la parte dovrà essere sostituita completamente.
Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?
Come smontare il mixer?

Dopodiché, resta da assemblare la gru eseguendo tutte le azioni nell'ordine inverso e verificandone il funzionamento.

In generale, come puoi vedere, non c'è nulla di difficile nello smontare questo tipo di mixer.

raccomandazioni

Se i dadi non vengono allentati per lo smontaggio per qualche motivo, possono essere trattati con uno speciale solvente comunemente utilizzato per le auto: WD-40. Dopo l'elaborazione, lasciarli per un po 'e lasciare che si pieghino. Dopo ciò, dovrebbero svitare senza problemi. Se non si utilizza questo solvente, ma semplicemente si tenta di svitare qualcosa, cioè, c'è il rischio di rompere il filo o di levigare i bordi del dado. Ciò sarà dovuto al fatto che sarà necessario sostituire non singoli elementi, ma l'intero mixer a causa dell'impossibilità del suo ulteriore smontaggio.

Come smontare il mixer?

Se il rubinetto ha una valvola di scambio per la doccia, lo smontaggio può essere un po 'più difficile. Inoltre, un mixer a tre vie potrebbe non essere affatto pieghevole, e tali modelli sono ora abbastanza comuni. In caso contrario, è possibile rimuovere l'interruttore svitando i dadi del tipo di serraggio.

Spesso la causa della perdita è proprio l'usura delle guarnizioni. Per questo motivo, non sarà mai superfluo avere un ricambio, in modo che tu possa fare una sostituzione.

Come smontare il mixer?

A volte la causa di una perdita non è solo un rubinetto, ma semplicemente una montatura sfusa. Quindi non affrettarsi a svitare e smontare il miscelatore. Prima di questo, controllare il montaggio e, se necessario, serrarlo.

Non sarà superfluo acquistare nuove parti per portare con te le vecchie parti del mixer, al fine di selezionare la sostituzione nel modo più accurato possibile. Dopo tutto, i casi in cui un dettaglio apparentemente simile non si adatta al mixer non sono rari.

Come smontare il mixer?

Se si discostano dalle regole accettate per lo smontaggio e la riparazione dei miscelatori, esiste la possibilità che il rubinetto diventi semplicemente non riparabile. Questo è il motivo per cui dovresti capire chiaramente la struttura del mixer, che incontrerai, e prima di ripararti dovresti capire in quali parti è composto, quali parti sono più suscettibili alla rottura e come risolvere questo o quel problema. In questo caso, puoi facilmente aggiustare il mixer e ti servirà dopo un po 'di tempo.

Per informazioni su come smontare e riparare un miscelatore monocomando, vedere il seguente video.

Aggiungi un commento