Disegno del pavimento della cucina

Le basi del pavimento della cucina

Il pavimento in cucina deve soddisfare requisiti speciali: deve essere abbastanza resistente per sopportare carichi elevati e gli effetti dell'umidità, e allo stesso tempo accogliente, caldo. La cucina è il luogo più visitato della casa, quindi il design del pavimento deve essere pensato nei minimi dettagli.

Design del pavimento della cucina 301

Design del pavimento della cucina 301

Design del pavimento della cucina 301

  • Rivestimento piastrellato
  • linoleum
  • sughero
  • Cosa considerare
  • Tipi di copertura

    Per organizzare il pavimento in cucina, puoi utilizzare una di queste opzioni:

    - gres porcellanato, piastrelle;

    - pavimento in legno, parquet;

    - linoleum;

    - pavimento autolivellante;

    - rivestimento in sughero.

    Tutti questi tipi di pavimenti hanno proprietà diverse e hanno i loro vantaggi, quindi dovrebbero essere selezionati considerando attentamente il design della stanza.

    Foto: linoleum

    Foto: linoleum

    Foto: pavimento in legno

    Foto: pavimento in legno

    Foto: piastrella

    Foto: piastrella

    Foto: pavimento autolivellante

    Foto: pavimento autolivellante

    Foto: sughero

    Foto: sughero

    Rivestimento piastrellato

    L'opzione migliore, la più pratica e popolare tra i clienti è una piastrella di ceramica. Soddisfa pienamente i requisiti di durata. Inoltre, il mercato dei materiali da costruzione offre un'incredibile selezione di trame, colori e dimensioni delle piastrelle, che rende possibile incarnare qualsiasi disegno e scegliere qualsiasi colore.

    Consiglio: in cucina puoi decorare non solo il pavimento, ma anche le superfici di lavoro, i muri. È molto pratico e giustificato per questa stanza.

    La superficie piastrellata è estetica, ha un'elevata resistenza all'usura. La piastrella non assorbe gli odori, non è impregnata di umidità, semplicemente lava.

    Quando si organizza il pavimento in cucina, si deve tenere presente che la superficie della piastrella stessa è molto importante. Quindi, dobbiamo ricordare che il design con una piastrella che ha una superficie lucida e un colore chiaro ha le sue caratteristiche. Questo pavimento è un inquinamento molto evidente, graffi, è molto scivoloso, che deve essere considerato.

    Scegliendo una tessera, guarda, che la sua superficie non era porosa. Il liquido entrerà nei pori, una contaminazione che peggiorerà l'aspetto del pavimento nel tempo. Inoltre, questa superficie collasserà più velocemente. L'opzione migliore è la piastrella non smaltata, che ha un piccolo rilievo e un colore neutro e sobrio.

    Design del pavimento della cucina 301

    Design del pavimento della cucina 301

    Design del pavimento della cucina 301

    Foto: grembiule da lavoro piastrellato

    Foto: grembiule da lavoro piastrellato

    linoleum

    A causa del basso costo e della facilità di installazione, il linoleum è anche ampiamente distribuito come rivestimento per pavimenti in cucina. Il vantaggio principale di questo rivestimento è la facilità di installazione e la sostituzione, se necessario. Il linoleum moderno è facile da pulire dall'inquinamento, non sbiadisce dalla luce del sole, resistente all'umidità, tollera bene gli effetti dei prodotti chimici domestici. I produttori producono questo materiale di diversi tipi: puoi scegliere il colore desiderato o l'imitazione di piastrelle, legno, vari motivi.

    Design del pavimento della cucina 301

    Design del pavimento della cucina 301

    Foto: linoleum che imita il legno

    Foto: linoleum che imita il legno

    sughero

    Questo pavimento è fatto di quercia da sughero. Il pavimento in sughero non è scivoloso, piuttosto caldo. Ha buone proprietà sanitarie, non attira la polvere e pulisce bene. Questo è un materiale completamente naturale ed ecologico. Per migliorare le proprietà prestazionali del rivestimento è impregnato con una vernice speciale.

    In alcuni casi, l'uso in cucina di un pavimento di tipo combinato, che combina diversi rivestimenti, è giustificato. Ciò richiede un design speciale, con l'aiuto del quale è necessario distinguere tra zone separate, per creare aree. Molto spesso, le piastrelle coprono il pavimento in quelle aree in cui è previsto l'individuazione del frigorifero, del lavello e della stufa.

    Consiglio: non è desiderabile utilizzare un pavimento combinato nella cucina di una piccola area, è meglio organizzare un pavimento uniforme con un colore chiaro.

    Design del pavimento della cucina 301

    Design del pavimento della cucina 301

    Design del pavimento della cucina 301

    Cosa considerare

    Il design del pavimento nella stanza dovrebbe tenere conto della quantità di luce, delle sue fonti, della posizione della casa. Questo è particolarmente importante se non c'è abbastanza spazio nella stanza. Quindi, se le finestre della stanza sono rivolte verso il lato nord, allora il colore chiaro dovrebbe prevalere nel design del pavimento, senza disegni di grandi dimensioni. Ciò renderà la stanza più piccola visivamente più spaziosa. Se le finestre della cucina sono rivolte a sud, il design dovrebbe essere pensato con un uso minimo di luce. Ci sarà un colore scuro più appropriato.

    Una varietà di materiali per il pavimento consente di tradurre quasi ogni idea del designer. Il pavimento della cucina caldo, accogliente ed elegante nel nostro tempo è diventato una realtà che deve essere implementata senza fallire, utilizzando le ampie possibilità dei materiali più nuovi.

    Aggiungi un commento